Moretti SpA completa il rinnovamento del Centro commerciale Fiumara

SCROLL

Si sono conclusi in questi giorni i lavori del complesso intervento di refurbishment del Centro commerciale Fiumara di Genova, il più importante commercial district del capoluogo ligure.
Realizzato nel 2002 su disegno dell’arch. Davide Padoa – studio Design International, il centro commerciale Fiumara nasce come intervento di recupero dell’ex area industriale delle officine Ansaldo.
A distanza di circa 20 anni dalla sua nascita, si è reso necessario un intervento di deep renovation che mantenesse vivo questo punto di riferimento genovese, salvaguardando la competitività del centro e la vitalità del quartiere nel quale è inserito.
Disposto su tre livelli, con ben 120 negozi che coprono tutte le esigenze dello shopping (abbigliamento, servizi, ristorazione, alimentari, casa e persona), il Centro commerciale Fiumara fa parte di un’area dedicata al tempo libero che include anche la multisala Uci Cinemas, che sorge proprio a ridosso di uno dei suoi due ingressi principali.
Al termine di un anno di lavori, grazie all’intervento realizzato da Moretti SpA il Centro commerciale e la multisala si presentano oggi con una veste totalmente rinnovata, in linea con le aspettative attuali di un pubblico attento allo shopping di qualità.
Dal punto di vista architettonico, il progetto di rinnovamento ha richiesto la realizzazione di nuovi controsoffitti con geometrie, colori e materiali contemporanei, la posa di una nuova pavimentazione, la ritinteggiatura delle pareti interne con nuances pastello e il rifacimento complessivo dell’area food, con la creazione di spazi più accoglienti, di una nuova scala per l’accesso al piano superiore e il rivestimento dei pilastri e dell’ascensore a vista. Inoltre, sono stati completamente rinnovati i bagni, intervenendo sia sul fronte degli arredi che dell’impiantistica e delle finiture. Non da ultimo, è stato avanzato il fronte delle vetrine, ampliando così il loro spazio espositivo. Nuovi arredi, che uniscono stile contemporaneo a elevata resistenza, sono stati inseriti in tutte le aree a maggior afflusso del Centro. Anche la hall di ingresso del multicinema è stata oggetto di un profondo restyling.
L’intervento è stato ugualmente impegnativo anche da un punto di vista strutturale. In particolare, è stata modificata la distribuzione interna, ricollocando le due scale mobili, prima poste al centro, alle due estremità della struttura, al fine di favorire una migliore logistica dei flussi e dei percorsi. Ciò ha implicato la posa di micropali nel terreno, a sostegno delle nuove fondazioni e delle strutture sovrastanti e la creazione di un foro nell’impalcato esistente, dove poter installare le nuove scale.

Leggi il comunicato stampa completo